Archive

Tag:
cultura

parametric design, architecture and art

C’est l’art de faire de faire des images par le calcul.

.imgsmall117

On peut le comprendre dans un sens très strict, comme le font les algoristes, en exigeant qu’il n’y ait rien d’autre que le calcul, ou tolérer que le calcul brut soit suivi de retouches diverses dans des logiciels graphiques, voire intégré à des photo-montages. Il est évident qu’aucune école artistique ne peut conserver bien longtemps de frontière bien rigoureuse et qu’il y aura toujours quelqu’un pour mélanger les genres.

READ MORE

EU_3d-at-the-office2_2

Oggi 11 novembre è festa nazionale in Francia, ma gli italiani a Parigi sembrano lavorare con più energia del normale.

Sono le 10 e sono appena tornato da un rapido incontro con l’architetta e regista Morena Campani (Cabinet Projets Culturels Paris). Abbiamo scambiato molte idee, toccato molti argomenti e ci siamo lasciati con un gran numero di idee che vorremmo realizzare insieme. Un po’ scherzosamente ma anche molto seriamente ho detto a Morena che la aggiungero’ alla lunga lista degli architetti che lavorano senza costruire edifici (#thinkark).

E’ stato un’incontro molto proficuo, abbiamo parlato di tutta l’architettura che sta prima e dopo il progetto tradizionalmente inteso, di arte del quotidiano, di comunicazione web, meipi, esoterismo, architettura sensoriale e starchitects.

Morena Campani parteciperà sicuramente alla serie di interviste che stiamo preparando in francese sul rapporto fra l’architettura e l’ingegneria e, oltre a questo, abbiamo avuto un’idea molto interessante che spero interesserà i lettori del blog: si tratta di un film documentario sugli studi di architettura alternativi e d’avanguardia in Europa.

READ MORE

venezia_biennale

Di solito per viaggiare e andare a visitare una città ho sempre bisogno di una scusa.
Ad esempio Venezia. E” da qualche anno che la Biennale d”arte e d”architettura sono diventate la scusa per visitare questa bellissima città invasa dai turisti. Un poste posto bellissimo e, come direbbe questo professore, forse altrettanto inutile…? La foto qui sopra l”ho scattata nella sala centrale del Padiglione Italia ed e” forse una delle poche opere che ricordero” di questa mostra MAKING WORLDS. L”artista è Tomas Saraceno (che vi invito a conoscere con questo nuovo strumento: spezify) e la sua installazione si presenta a molteplici interpretazioni. In particolare mi è sembrato, situato nel centro nevralgico della mostra, un riuscitissimo ritratto della complessità della contemporaneità best online casino e allo stesso tempo una speculazione costruttiva sui cambiamenti culturali che la stanno caratterizzando.

READ MORE

Ci siamo. HDA_Paris ha il suo blog, complexitys, una ricerca poliedrica sull’architettura contemporanea e la sua relazione al carattere intricato e multiforme della cultura dell’era delle comunicazioni. Questo blog nasce da una lunga riflessione di varie menti e, in ultima analisi, dall’aiuto e dai consigli dello studio Ecosistema Urbano, che proprio oggi ha concluso con noi una formazione su comunicazione web strategica per studi di architettura.

Per il momento, forse, è meglio non aggiungere altro. Questo è solo un benvenuto.

Per le foto qui sopra, ringraziamo tutti i partecipanti al gruppo flickr Passerella 2006, dove raccogliamo foto della nostra passerella olimpica a Torino.

READ MORE